Cuscinetti verticali

I cuscinetti verticali prodotti da Zollern sono concepiti per soddisfare un'ampia gamma di requisiti. Sono realizzati secondo le conoscenze più recenti nonché tenendo conto di studi e analisi strutturali a garanzia della loro affidabilità di progettazione.
Gli alloggiamenti sono alettati e realizzati in ghisa modulare GGG40. Offrono un'alta resistenza meccanica, un'eccellente capacità di dissipazione del calore, un'elevata resistenza strutturale e livelli di vibrazioni bassi. Sono in grado di resistere anche a temperature molto basse. A seconda delle condizioni d'impiego e dell'applicazione, sono dotati di raffreddamento naturale, ad acqua, a ventola o di un sistema esterno forzato di raffreddamento dell'olio.

Tipi di cuscinetti

  • Per applicazioni con velocità medio-basse:
    serie VC (cuscinetti radiali e reggispinta a segmenti orientabili)
    serie VJ (cuscinetti radiali a segmenti orientabili)
  • Per applicazioni ad alte velocità:
    serie VH (cuscinetti radiali e reggispinta a segmenti orientabili)
    serie VM (cuscinetti radiali a segmenti orientabili)

 

 

Semigusci per cuscinetti radenti
Boccole
Cuscinetti radenti per turbocompressori

Dati tecnici

  • Alloggiamento alettato per accrescere la capacità di dissipazione del calore
  • Generazione progetti su piattaforma 3D
  • Analisi a elementi finiti per la progettazione di parti sottoposte a particolari sollecitazioni
  • Materiali isolanti ad alta resistenza elettrica e meccanica
  • Sensori, display e termometri con posizioni di assemblaggio intercambiabili
  • Calcoli specifici per ogni cuscinetto, in base ai dati forniti dalla clientela
  • Facilità di manutenzione, montaggio e smontaggio
  • Pitture anticorrosive
  • Sistema di drenaggio dell'olio
  • Possibilità di realizzare anche cuscinetti personalizzati in base alle esigenze della clientela
  • Possibilità di utilizzare un sistema a pressione idrostatica per le procedure di accensione e spegnimento

Per il controllo della temperatura, i cuscinetti sono equipaggiati di standard con tappi filettati che facilitano il posizionamento delle sonde nel guscio, negli anelli reggispinta e nel serbatoio dell'olio.
Il tipo di sonda da utilizzare va scelto in base al tipo di lettura (diretta, sistema centralizzato di controllo, etc.) richiesto dal cliente.