Argani per sollevamento

Gli argani a fune di ZOLLERN con rotismo integrato convincono grazie al rendimento elevato anche se sottoposti a forti sollecitazioni e utilizzati in condizioni particolarmente sfavorevoli. Gli ingranaggi epicicloidali di questi argani si trovano nello stesso tempo nei macchinari a rotazione, nelle trasmissioni industriali e negli argani a caduta libera di Zollern.
I componenti degli azionamenti di ZOLLERN sono pertanto identici in termini di costruzione e sistema.

Caratteristiche e vantaggi peculiari degli argani di ZOLLERN:

  • Sistema costruttivo compatto
  • Elevato rendimento
  • Struttura argano rigida
  • Lunga durata a fatica
  • Struttura rotismo modulare
  • Semplice manutenzione
  • Design funzionale

L'unità è pronta per il montaggio e rappresenta una soluzione vantaggiosa anche se lo spazio di installazione disponibile è molto ridotto.

Applicazioni tipiche:

  • Autogru e gru mobili
  • Elevatori per persone e materiali
  • Gru per navi e di bordo
  • Gru per container
  • Gru per cantieri e porti
  • Gru edili e apparecchiature di trasporto
  • Gru di carico e di trasbordo
  • Veicoli per azioni di salvataggio e carri attrezzi

Tipi di argani e codici di identificazione

Please see the standard winches below. Beside this standard product custom made design is always available for your special application.

 

ZHP 4.13 ZHP 4.15 ZHP 4.19 ZHP 4.20
Rope load at the drum 10.000 N 24.000 N 38.000 N 50.000 N
Rope diameter 10 mm 13 mm 16 mm 18 mm
Usable rope length 64,5 m 92,9 m 94,1 m 94,8 m
Rope speed (in layer) 55 m/min (7) 60 m/min (3) 42 m/min (3) 38 m/min (1)
ZHP 4.22 ZHP 4.24 ZHP 4.25
Rope load at the drum 60.000 N 75.000 N 100.000 N
Rope diameter 20 mm 20 mm 28 mm
Usable rope length 281,3 m 117,6 m 141,3 m
Rope speed (in layer) 35 m/min (3) 40 m/min (4) 35 m/min (2)
with output brake ZHP 4.19 ZHP 4.20 ZHP 4.25
Rope load at the drum 38.000 N 50.000 N 115.000 N
Rope diameter 16 mm 18 mm 22 mm
Usable rope length 115,9 m 185 m 155,9 m
Rope speed (in layer) 42 m/min (3) 38 m/min (1) 28 m/min (4)

Argani a fune
Coppia di uscita da 1750 a 1500 000 Nm. Trazione fune sul tamburo avvolgitore 17 kN - 1950 kN. Per il calcolo del tiro fune sul tamburo avvolgitore si deve tenere conto del carico da sollevare e  delle imbragature nonché del rendimento della trasmissione a fune.

Dentatura dei componenti del rotismo
Ottimizzata per ottenere la migliore portata sui fianchi e sulle basi dei denti nonché la minore velocità di scorrimento a norma DIN 3990. Ruote con dentatura esterna cementate e rettificate, corone dentate a dentatura interna bonificate e nitrurate.

Cuscinetti
Tutti i componenti su cuscinetti a rotolamento. Cuscinetti a sfere a gola profonda nello stadio con ruote dentate cilindriche. Cuscinetti ad aghi o cuscinetti a rulli cilindrici nelle ruote planetarie, cuscinetti del tamburo avvolgitore sul lato comando del riduttore, sul lato opposto con cuscinetti a rulli oscillanti.

Rendimento
Il rendimento è del 98% per ogni stadio a ruote dentate e del 99% per i cuscinetti del tamburo guarnizione inclusa. Esempio: argano a fune con 2 stadi planetari
ηtotale = 0,98 x 0,98 x 0,99 = 0,95

Lubrificazione
Tutti i componenti con dentatura e i cuscinetti a rotolamento nonché i cuscinetti del tamburo avvolgitore sul lato comando vengono alimentati in modo sicuro con olio mediante lubrificazione a sbattimento. I cuscinetti delle flange sono lubrificati con grasso. Su richiesta lubrificazione a lunga durata.

Cambio dell'olio
Semplice rabbocco o scarico dell'olio sul lato comando.

Controllo del livello dell'olio
sul lato comando mediante astina di livello.

Raffreddamento
A temperature esterne elevate e/o in caso di radiazione solare diretta e/o di accensione prolungata a potenza elevata può risultare necessario un raffreddamento separato. A tale scopo sono previsti dei raccordi per l'allacciamento di un radiatore per olio per trasmissioni.

Azionamento
Tramite motore idraulico, motore elettrico o estremità albero libera. Albero motore o bussola realizzabile con dentatura DIN 5480 o linguetta. È anche possibile un collegamento mediante giunto elastico.

Guarnizioni
Il lato comando e il lato condotto vengono protetti in modo sicuro dalla fuoriuscita di olio e dalla penetrazione di acqua e sporcizia mediante guarnizioni radiali per alberi. Con una guarnizione aggiuntiva a labbro con carica di grasso, gli argani a fune possono anche essere utilizzati nelle gru di bordo.

Posizione di montaggio
orizzontale

Fissaggio argano
La flangia sul lato comando contrasta in modo sicuro la forza trasversale e il momento di reazione nella struttura dell'alloggiamento. La flangia opposta può essere rimossa per il montaggio dell'argano e compensa eventuali tolleranze di lunghezza e angolari. Essa trasmette solo forze trasversali.

Freno
Freno lamellare a pressione di molle sovradimensionato, disposto sul lato comando, a comando idraulico, per mantenere e frenare il carico in caso d'emergenza. Il freno di sicurezza non può essere utilizzato come freno di servizio. Pressione idraulica min. 15 bar, max. 300 bar, pressione in carcassa ammessa 0,5 bar. In caso di pressione in carcassa superiore, si prega di mettersi in contatto con il produttore. Raccordo tubo di mandata M 12 x 1,5. Su richiesta si può predisporre un freno lamellare, a disco o a tamburo, che faccia presa direttamente sul tamburo avvolgitore.

Dispositivo antiritorno
Per particolari casi di impiego si può installare un dispositivo antiritorno fra la trasmissione e il freno di arresto.

Finecorsa trasmissione a camme
a) elettrico
Genera un segnale elettrico per disinserire l'argano a fune a diverse altezze o posizioni di finecorsa del gancio di carico. I punti di commutazione sono regolabili in modo continuo. L'interruttore viene avvitato sulla flangia amovibile; le camme del trascinatore ingranano nei perni di banco degli argani.
b) idraulico
Finecorsa camme di ZOLLERN con segnale idraulico, funzionamento analogo a quello appena descritto.

Motore elettrico
Per via del notevole ingombro, il motore elettrico non può essere sistemato internamente nel tamburo avvolgitore.

Condizioni di impiego
Le trasmissioni sono concepite per l'impiego nell'Europa centrale. Temperatura olio ammessa da -20°C fino a + 70°C. Si deve informare il produttore di eventuali influssi ambientali come acqua salata, aria salina, polvere, sovrapressione, forti scosse, urti e temperature ambiente estremi, sostanze aggressive ecc.

Rivestimento
Speciale rivestimento multistrato a base di resina epossidica bicomponente al fosfato di zinco da utilizzare sulle trasmissioni e sugli argani Zollern in ambiente continentale. Lo strato di copertura è realizzato in vernice poliuretanica bicomponente per garantire elevata resistenza alla luce. Tonalità secondo RAL 9002. Altre tonalità disponibili su richiesta.